La Vitivinicoltura Biologica

Il “vino biologico” è un un prodotto ottenuto da uve provenienti da viticoltura biologica, soggette a tecniche di lavoro in vigna più rispettose dell’ambiente e seguite da processi di trasformazione in cantina che limitano l’utilizzo di additivi, a beneficio della salute.

I vini biologici sono il risultato di una scelta che non prevede utilizzo di concimi, fertilizzanti, fitofarmaci e prodotti di sintesi e che vengono prodotti seguendo dei disciplinari che presiedono all’operato dei vignaioli, imponendo dei precisi protocolli che, se rispettati, e verificati dagli organi di controllo, danno modo di ottenere la certificazione di prodotto bio.

Nella viticoltura biologica il vignaiolo crea le condizioni per incrementare la diversità animale e vegetale in vigna e negli spazi circostanti. La biodiversità è un elemento molto importante per aumentare la salute delle viti, che acquisiscono una maggior capacità di difesa e di autoregolazione, nel rispetto del ciclo biologico della natura e del territorio.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS